Avellino, Piano di Zona, Festa fa pace con la Regione e scongiura il commissariamento

(Tv7 Avellino) – Festa recupera e scongiurare in extremis il commissariamento del Piano di Zona.  Torna il sereno nel Piano di Zona, tra il Comun di Avellino e la Regione Campania. Il Piano di Zona con Avellino capofila interessa 14 comuni del territorio e più di 100mila utenti. Lo scontro con la regione che aveva avvisato Piazza del popolo già durante il covid, si è acuito nelle ultime settimane dopo che il sindaco  accusato la Fortini di agire per ragioni politiche, Festa rispondeva “di non essere il servo sciocco di De Luca”. Lo scorso 14 settembre è stata inviata la missiva con il lavoro svolto, a partire dal completamento della procedura per l’impegno di spesa della prima annualità 2019 datata 3 settembre, con l’elenco del personale e i documenti che testimoniano l’avvio della nuova azienda consortile. Un resoconto completo delle attività che pare abbia convinto l’assessore regionale al welfare Lucia Fortini. Allo stato dunque la procedura di commissariamento sarebbe stata bloccata.