Aiello del Sabato, elezioni amministrative 2021 sorpresi due elettori a fotografare la scheda elettorale

(Tv7 Avellino) – Due persone sono state sorprese a fotografare la scheda elettorale all’interno del seggio, durante le operazioni di voto ad Aiello del Sabato. Lo denuncia Claudio Petrozzelli, consigliere comunale della vicina Cesinali. “Tutto farebbe pensare che non siano casi isolati”, ha spiegato Petrozzelli, che parla di “pericolo per il voto democratico” nella cittadina irpina. Il più delle volte c’è chi sottovaluta, ingenuamente, la cosa: ma fotografare la scheda elettorale è un reato punito penalmente, con una multa che va fino a mille euro e l’arresto fino a sei mesi. Anche solo portare il cellulare all’interno della cabina elettorale è reato, come spiegato dalla legge che specifica che “è vietato introdurre all’interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini”. Casi del genere restano però frequenti, e c’è chi dietro un gesto solo all’apparenza “innocente” utilizza queste foto anche per fini poco leciti: non mancano, infatti, i casi accertati di voto “comprato” o “di scambio”, dove le foto servono a testimoniare l’avvenuta “cessione” del voto.