Le feste delle castagne in Campania, il 16 e 17 ottobre si inizia da Arpaise

(Tv7 Avellino) – 13 ott. ’21 – In Campania abbiamo una grande tradizione nella coltivazione delle castagne ed infatti, la nostra è una delle regione più importanti in Italia, insieme al Piemonte e alla Toscana, per la produzione di castagne. Grandi e ottime produzioni di castagne in Campania si trovano a Montella (Av), Mercogliano (Av), Mercogliano (Av) e poi a Roccadaspide (Sa) e nella zona di Roccamonfina (Ce) e ci sono molte zone con la IGP, l’indicazione geografica protetta.

Ma, in tante altre zone in Campania si producono ottime castagne, come ad Arpaise, e, al raccolto è sempre una bella festa. E finalmente, dopo un anno di fermo, si farà festa anche nel Beneventano ad Arpaise in contrada Russi nei giorni di sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021.

Incontro con la Castagna ad Arpaise a cura della ProLoco

E il 16 e 17 ottobre 2021 non ci sarà la grande sagra della castagna cui eravamo abituati gli anni scorsi ma una grande festa in Contrada Russi ad Arpaise, in provincia di Benevento e sarà la 26esima edizione di una festa che non si chiamerà “sagra” ma un “Incontro con la Castagna”.

Due giorni di festa comunque ad Arpaise, nel rispetto delle normative vigenti, sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021 con due eventi aperti al pubblico, ma con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 345 600 4830.

  • Sabato 16 ottobre 2021 dalle ore 20.00 ci sarà un appuntamento con caldarroste e cucina tipica con castagne e prodotti locali.
  • Domenica 17 ottobre dalle ore 12.30 ci sarà ripetuto lo stesso gustoso appuntamento con caldarroste e cucina tipica con castagne e prodotti locali.
  • In entrambe le giornate ci sarà la musica dal vivo di Romeo Russo.

L’atmosfera di festa non mancherà ad Arpaise in questo evento organizzato dalla locale Pro Loco, con tante degustazioni di ottime castagne, cucina del luogo e buon vino con prodotti tipici.

Una festa nel rispetto delle normative vigenti

Ad Arpaise ci sarà anche molta attenzione alle misure di prevenzione per l’emergenza in corso.

  • La partecipazione alla festa dev’esser prenotata al numero 345 600 4830..
  • L’accesso ai luoghi della manifestazione sarà consentito con il Green Pass come previsto dalle normative vigenti
  • Sarà obbligatorio indossare la mascherina
  • Vige il divieto di assembramento e il distanziamento tra le persone.

Chiunque non vuole cenare/pranzare può accedere liberamente alle aree esterne alla zona pranzo, potrà comunque visitare i luoghi della contrada Russi e potrà degustare caldarroste, panini con salsiccia/carne, caciocavallo impiccato e altri prodotti tipici, e sarà possibile acquistare castagne.”