Montefredane, “Primo potere, la burocrazia che non molla” di Luigi Barone.

(Tv7 Avellino) – È la fatica letteraria di 𝐋𝐮𝐢𝐠𝐢 𝐁𝐚𝐫𝐨𝐧𝐞, presidente del Consorzio Asi di Benevento, che sarà presentato venerdì 26 novembre alle ore 17.00, a Montefredane, presso l’auditorium della scuola di Via Roma. Si tratta di un libro nel quale si spiega che fare impresa, in Italia, è da coraggiosi, per non dire da pazzi, soprattutto in piena pandemia. Per aprire un’attività industriale servono oltre trenta pareri, e per un esercizio commerciale il discorso è quasi lo stesso. E se pure la perseveranza dell’imprenditore supera i tanti ostacoli, non ultimo quello dei costi, con l’apertura dell’azienda i problemi possono soltanto aumentare.

In Italia, un’impresa può ricevere “visite” e “verifiche”,ogni tre giorni, da parte di diciannove soggetti pubblici differenti. L’imprenditore crea sviluppo, lavoro, ricchezza, ed è assurdo che venga visto come una mucca da mungere.

L’ incontro di venerdì sarà introdotto da 𝐂𝐢𝐫𝐨 𝐀𝐪𝐮𝐢𝐧𝐨, sindaco di Montefredane, moderato da 𝐏𝐢𝐞𝐫𝐥𝐮𝐢𝐠𝐢 𝐌𝐞𝐥𝐢𝐥𝐥𝐨, Direttore Ottochannel, e dialogheranno con l’Autore: 𝐂𝐚𝐫𝐥𝐨 𝐒𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢𝐚, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno; 𝐅𝐞𝐥𝐢𝐜𝐞 𝐂𝐚𝐬𝐮𝐜𝐜𝐢, Assessore Regionale al Turismo e alla Semplificazione amministrativa; 𝐄𝐦𝐢𝐥𝐢𝐨 𝐃𝐞 𝐕𝐢𝐳𝐢𝐚, Presidente Confindustria Avellino.