Montefredane, Aquino: “Finalmente si imbocca la strada giusta sulla vertenza Ex Novolegno!”

(Tv7 Avellino) – “Finalmente si imbocca la strada giusta sulla vertenza Ex Novolegno!” così Ciro Aquino sindaco di Montefredane dalla sua pagine Facebook.

“Nella videoconferenza, di oggi, hanno preso parte alla discussione il Gruppo Fantoni con il dottor Giorgio Barzazi, la regione Campania con il dottor Gennaro Caiazzo ed il Mise con il dottor Luca Annibaletti. In qualità di sindaco di Montefredane ho chiesto di fissare un cronoprogramma che conduca il nostro territorio verso una ripresa delle attività di crescita e sviluppo occupazionale, altresì, ho richiesto che al prossimo tavolo di discussione che si terrà entro il 20 gennaio 2022, possa partecipare anche il presidente dell’Asi di Avellino, Pasquale Pisano.  Infine, ho sollecitato la Regione Campania a valutare possibili soluzioni in considerazione della fine della Naspi, maggio 2022, per i percettori.  Il gruppo Fantoni ha fatto presente che sono in corso trattative sulla vendita dei macchinari, al termine del quale si verificherà la possibilità di alienare i capannoni.

Tuttavia, si rende disponibile a valutare compartecipazioni in possibili nuovi investimenti imprenditoriali su altri settori. Le istituzioni Mise, Regione Campania e Comune di Montefredane, nel ribadire al Gruppo Fantoni le problematiche sociali scatenate con la fine della produzione, favoriranno la ricerca di nuovi investitori, pronti ad impegnarsi nella valutazione di possibili attenzioni, che in parte sono state già manifestate circa gli stabilimenti Ex Novolegno di Arcella. Le risultanze di tale attività saranno vagliate nella prossima convocazione” così conclude soddisfatto dell’iniziativa il sindaco di Montefredane Aquino.