Avellino, covid-19, paura anche in Irpinia, contagi su tutto il territorio provinciale, scattano le multe

(Tv7 Avellino) – Ritorna la paura anche in Irpinia, il tre giorni tra vigili, Natale e Santo Stefano sono 640 casi positivi. I sindaci predicano cautela e invitano i cittadini ad evitare occasioni di rischio per la propagazione del virus. Si abbassa l’età media dei positivi: sempre più bambini e ragazzi sono contagiati. Il covid corre veloce e sono coinvolti dalla diffusione del virus tutti i comuni irpini. Dalla Prefettura sono arrivate le indicazioni per far rispettare le regole. Controlli a tappeto in tutto il territorio provinciale delle forze dell’ordine. Sono otto i cittadini multati perché trovati senza certificazione verde nei luoghi dove è fatto obbligo. Altri 29 sono stati multati perché senza la mascherina. Sono scattate anche due denunce per epidemia colposa, per due persone sorprese fuori casa nonostante in quarantena. Verifiche a tappeto in 381 esercizi commerciali. Multati solo 4 locali pubblici nei quali sono stati scovati clienti e dipendenti senza il Green pass. Per un’attività è stata disposta anche la chiusura.

Particolarmente attiva la polizia ad Avellino e Ariano Irpino

Intanto oggi alle ore nove riapre la piattaforma per le prenotazioni dei vaccini. Aprono domani, dalle 9 alle 18, anche le postazioni drive through di Avellino (Pianodardine), Ariano Irpino e Moschiano. Mercoledì, sempre dalle 9 alle 18, sarà attiva solo quella del capoluogo.