Atripalda, IDEA: “Dovevamo portarci il consiglio comunale, è triste quello che si sta creando”

La nota dell’Associazione IDEA Atripalda sui finanziamenti bloccati sul quartiere Alvanite

(Tv7 Avellino) – Dovevamo portarci il consiglio comunale. Riteniamo davvero “triste” il dibattito che si sta creando sul quartiere di Alvanite. Sbloccare vecchi finanziamenti e prometterne nuovi a 6 mesi dalle elezioni, dopo anni di nulla, è un comportamento poco rispettoso nei confronti dei cittadini e le cittadine del quartiere e di tutta Atripalda.

“Portiamo il consiglio comunale qui” questo uno dei tanti appelli, forse il più significativo della scorsa campagna elettorale. Peccato che questo appello, nonostante arrivasse da chi quelle elezioni le ha vinte, non si è davvero mai applicato. A differenza di molti non crediamo che i quartieri della nostra città vadano trattati come serbatoi di voti.

La partecipazione ed il coinvolgimento della cittadinanza sono un momento fondamentale della democrazia ed in quanto cittadini non possiamo accettare quanto abbiamo visto negli ultimi 10 anni. Le false promesse pre-elettorali già ci hanno stancato.

Continuando così chissà che fine farà la nostra città.