Avellino, è morto nell’area covid del Moscati Modestino Iannaccone

(Tv7 Avellino) – Dolore e cordoglio ad Avellino per la morte di Modestino Iannaccone, 81 anni, storico elettrauto del capoluogo, decano dell’artigianato avellinese. Modestino Iannaccone si è spento nella terapia intensiva dell’area covid del Moscati. Modestino è morto per le complicanze dovute al coronavirus, subentrate durante il periodo riabilitativo in una struttura irpina, dopo aver superato un delicato intervento chirurgico, che era stato eseguito al Moscati. Di qui il ritorno in ospedale e il ricovero nella palazzina Alpi del Moscati il 3 gennaio fino al peggioramento dello scorso sabato. I funerali di Modestino Iannaccone si terranno questa mattina nella chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Alla famiglia le più sincere condoglianze dalla redazione di Tv7 Avellino.