Avellino, i due detenuti evasi dal Carcere di Bellizzi sono ancora in fuga, le ricerche tra le montagne di Contrada e Forino

(Tv7 Avellino) – Ancora niente di fatto, i due detenuti evasi dalla casa circondariale di Avellino nella notte tra il 10 e l’11 gennaio scorso, sono  attualmente ricercati da tutte le forze dell’ordine. Si tratta di un 40enne marocchino e un 22enne romeno. Insieme ai due detenuti ricercati aveva tentato la fuga anche un 45enne di origine albanese il quale, tuttavia, è stato catturato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino mentre tentava di allontanarsi dal carcere.

Le ricerche dei Carabinieri si stanno concentrando, nelle ultime ore, sul Monte Faliesi, la montagna a Sud di Avellino tra i Comuni di Contrada e Forino. Dunque, l’ipotesi portata avanti fino ad oggi è che i due evasi non si siano allontanati tanto e che si stiano nascondendo in Irpinia. 

In soccorso dei carabinieri del comando provinciale, dei carabinieri forestali e della polizia penitenziaria è arrivato anche lo Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Puglia”, un’unità specializzata dell’arma di stanza presso l’aeroporto Amendola di Foggia, creata per rendere più efficace il controllo delle aree più impervie.