Amministrative 2022, Grottaminarda, avanza il centrodestra intorno a Peppino Romano

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Peppino Romano, Rocco Di Fronzo, Sandra D’Ambrosio questa la prima triade della lista dei moderati pronti a sfidare Vincenzo Barrasso e Marcantonio Spera. Il centrodestra è alle spalle e spinge sull’avvocato Peppino Romano, già autorevole sindaco della cittadina della Valle dell’Ufita. A rafforzare la candidatura sarebbe stato il segretario provinciale di Forza Italia, Carmine De Angelis, che starebbe tessendo le fila per mettere in campo una compagine competitiva capace di approfittare delle divisioni del partito democratico. Nella lista che sta per essere allestita sembra possibile l’ingresso di riferimenti di stretta fiducia di Giovanni Ianniciello, come Lucio Lanza. Nelle prossime ore è previsto un confronto che vedrebbe la convergenza di alcuni candidati che si ipotizzavano essere vicini alla lista guidata da Marcantonio Spera. Tra questi non è escluso che Franco Rauseo potrebbe essere inserito nella lista di Peppino Romano atteso che non sarebbe gradito nella lista di Spera, nonostante gli idilliaci rapporti personali. Su Rauseo ci sarebbe il veto di alcuni componenti della lista, a partire da Virginia Pascucci, che non gradirebbero la sovraesposizione dell’avvocato nelle dinamiche  locali. Intanto, il candidato sindaco, Vincenzo Barrasso, si sarebbe incontrato con il consigliere regionale di Italia Viva, Vincenzo Alaia, e avrebbe assunto l’impegno di nominare vicesindaco, Marisa Graziano, in caso di successo elettorale.