Venticano, dal 1 al 5 giugno torna la 43esima Fiera Campionaria.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Questa mattina a Palazzo Caracciolo, conferenza stampa della 43esima edizione della Fiera Campionaria di Venticano. Dopo 2 anni, ritorna uno degli eventi più importanti del panorama irpino: la regina delle fiere campane, l’unico evento dell’entroterra capace di mettere in vetrina, da quasi mezzo secolo, il meglio dei settori dell’enogastronomia, del commercio, dell’agricoltura, dell’artigianato e dei servizi.

“È una manifestazione di cui si sentiva la mancanza, è stata sempre una grande vetrina per la nostra comunità” così il sindaco di Venticano Luigi De Nisco. “Lo svolgimento in contemporanea di altri eventi internazionali non ci hanno permesso di chiamare tanti espositori, ma l’importante era ripartire. C’è una nuova generazione che amministra la Pro Loco e avrà tutto il nostro supporto che noi possiamo dare, in qualità di amministrazione comunale” conclude il sindaco di Venticano.

“La prima decisione che abbiamo assunto con il nuovo Consiglio Direttivo, eletto a novembre, era quella di riorganizzare la Fiera Campionaria” così Emanuela Ciarcia, Presidente della Pro Loco Venticanese. “Il periodo storico che stiamo vivendo non è dei migliori, ma ce la stiamo mettendo tutta per garantire il successo che ha sempre contraddistinto la manifestazione. Ci saranno delle novità, C’è tanta emozione. Dopo due anni di Covid non è facile, ma ce la stiamo mettendo tutta” conclude il presidente Ciarcia.