Avellino, assemblea pubblica in Comune per il centro storico pedonale.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Martedì 17 maggio alle 10.30 nell’aula consiliare il sindaco Gianluca Festa e il vicesindaco Laura Nargi incontreranno i cittadini, commercianti, residenti in una assemblea pubblica per presentare la zona a traffico limitato nel centro storico di Avellino, che torna in vigore anche per questa estate, ma che diventa programmazione futura per una città che possa svoltare in tema di mobilità sostenibile.

“Un pubblico confronto per parlare di una estate da vivere a piedi nel centro storico, ma anche guardando al futuro – spiega il vice sindaco Laura Nargi  – vogliamo rendere Avellino una città migliore, proiettata al futuro, che possa garantire occasioni di sviluppo e crescita ai commercianti. L’incontro sarà l’occasione per parlare del capoluogo pedonale. Con l’apertura del sottopasso, la creazione di nuovi parcheggi, si potrà avere una città migliore, che possa contare su una mobilità efficiente. L’assemblea sarà l’occasione per parlare anche e soprattutto di questo, sfruttando anche quest’anno la fortunata esperienza della ztl nel centro antico per l’estate. Valuteremo anche eventuali ritocchi in base al confronto alle progettazioni future”.

I controlli saranno garantiti dalla implementazione della videosorveglianza. Multe a chi viola la ztl. L’occhio vigile della controll room beccherà tutti i furbetti.

Impegnati a piazza del Popolo 150mila euro, si attende solo il via libera da parte del ministero dei trasporti, per comprare le telecamere.

La nuova ordinanza dovrebbe entrare in vigore tra una settimana: il disco rosso per le auto scatterà dalle ore 20.  Solo i residenti potranno entrare in auto nella Ztl, muniti di apposito pass.