Montoro, Bianchino: “Piuttosto si operi con discrezione, cura e attenzione”.

La nota del gruppo Consiliare Montoro Democratica –

(Tv7 Avellino) – Pulizia griglie, sifonature e contorni vari. Non è la prima volta che per ogni intervento che si pone in essere, che sia minuscolo, banale (peraltro di competenza gestionale) o più impegnativo, si levi alta la voce: “che è la prima volta che avviene ecc.” Premesso che non è assolutamente così, perché si scivolerebbe nella puerile contesa di dover fare la conta di queste ordinarie operazioni di manutenzione. In verità venivano effettuate normalmente, ove era necessario. Forse sarebbe stato meglio precisare che non venivano effettuati da un po’ di tempo nella storia locale più recente, e che non serve in tali casi un progetto ad hoc. Basterebbe una perizietta standard, ove necessario. Tra l’altro sarebbe opportuno verificare quali di questi interventi, eventualmente, figurano in rapporti contrattuali in essere, e qual è la spesa che il Comune sostiene per simili banali operazioni. Atteso che non è la prima volta (questo si), che la generalità degli interventi comunali viene enfaticamente presentata come “evento eccezionale” degno di primato, (cosa non sussistente anche per interventi di notevole portata). Sarebbe davvero il caso di evitare esaltazioni non meritevoli di confronti, ed operare con la discrezione, la cura e l’attenzione che l’impegno amministrativo richiede, sapendo sempre distinguere l’ordinarietà di competenza gestionale, dall’azione politico amministrativa che rientra in strategie di un certo respiro.