Roma, scissione M5S, Sibilia: “Si può cambiare idea, ma dovresti dimetterti”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Roma, 23 giu. 22 – “Non mi sono del tutto chiare le ragioni del divorzio. Nel M5s abbiamo delle regole: nel tempo può succedere che cambi idea e non condividi più le linee del MoVimento. In questo caso però ti dimetti, vai alle elezioni e ti fai rieleggere” così le parole del sottosegretario Carlo Sibilia, intervistato questa mattina a Radio Anch’io Rai e continua: “Altrimenti conservi la poltrona ma non rappresenti più nessuno. In ogni caso non dico che chiederemo le dimissioni di qualcuno, ma certamente va operato un riequilibrio per quanto riguarda ad esempio le presidenze delle commissioni, per assicurare il giusto peso alle forze politiche in Parlamento nel rispetto delle regole democratiche. Per quanto riguarda il campo progressista, certo non poniamo veti ma punti programmatici: dalla transizione ecologica al salario minimo. È dai temi che si riparte per costruire un progetto comune” conclude Carlo Sibilia.