Arresti ad Avellino, Salerno, Caserta, Chieti e Frosinone per riciclaggio ed estorsione.

di Marco Iandolo –

(Tv7 Avellino) – Questa mattina, alle prime ore dell’alba i comandi dei Carabinieri di Salerno, Avellino, Caserta, Chieti e Frosinone, stanno eseguendo provvedimenti cautelari emesso dal GIP di Salerno, su richiesta della distrettuale antimafia, nei confronti di 38 persone: per 14 arresti in carcere, 21 ai domiciliari e per 3 obbligo di firma.

 “Estorsione e lesioni personali, aggravati dalla finalità mafiosa, porto e detenzione di armi in luogo pubblico, concorso in spaccio di sostanze stupefacenti, truffa ai danni dello Stato, indebita percezione di erogazioni pubbliche, ricettazione, riciclaggio, truffa” sono le ipotesi di reato contestate alle persone coinvolte. Operazione ancora in corsa.