Grottaminarda, emergenza sanitaria: avviso pubblico per contenere e prevenire il diffondere del contagio.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – L’Amministrazione comunale di Grottaminarda vista l’Ordinanza del Presidente della Regione Campania del 22 giugno 2022 recante “disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”, al fine di contenere e prevenire il diffondersi del contagio da Covid-19, attraverso un avviso pubblico a firma del Sindaco Marcantonio Spera e del Consigliere delegato alla Sanità Antonio Vitale, raccomanda a tutta la cittadinanza, di osservare le seguenti prescrizioni, utile strumento per proteggere sé stessi e i propri cari:

  1. utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per accedere ed utilizzare i mezzi di trasporto pubblico;
  2. indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, nelle strutture di ospitalità e lungodegenza, nelle residenze sanitarie assistite (RSA), negli hospice, nelle strutture riabilitative, nelle strutture residenziali per anziani e nelle altre strutture residenziali;
  3. di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.

 

Si ricorda che l’Ordinanza del Presidente della Regione Campania dispone l’obbligo di usare mascherine chirurgiche o dispositivi di protezione individuale di livello superiore sui luoghi e negli ambienti di lavoro privato relativi alle attività produttive, industriali e commerciali (ad es., bar, ristoranti, negozi ed attività commerciali), in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso (ad es., nelle cucine, nelle mense, nei bar) o all’aperto.

“Confidiamo nella massima collaborazione per il rispetto delle regole fondamentali per difenderci dalla pandemia ancora in atto – afferma il Consigliere delegato alla Sanità Antonio Vitale – Il contagio purtroppo si sta diffondendo nuovamente a causa di nuove varianti, in particolare Omicron 5 che presenta un alto tasso di infezione ma per fortuna una scarsa pericolosità. Anche a Grottaminarda si stanno registrando numeri in risalita è dunque l’invito alla prudenza è d’obbligo” conclude Antonio Vitale.