Avellino, Confindustria, “I nuovi orizzonti della formazione”, con la partecipazione del ministro Bianchi .

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Si svolgerà presso l’Hotel de la Ville Venerdì 8 luglio 2022 alle ore 9,30 l’assemblea pubblica di Confindustria Avellino, a cui oltre agli associati sono invitati a partecipare autorità ed esponenti del mondo politico, economico, sindacale e dell’istruzione.

Al centro del confronto “I nuovi orizzonti della formazione”.
Sarà quindi l’occasione per affrontare con illustri ospiti le questioni che riguardano, l’educazione, l’istruzione e la formazione orientata al lavoro dei giovani, che costituiscono una risorsa fondamentale perché a loro spetta il compito di sostenere le nostre imprese, soprattutto quelle di piccola e media dimensione, verso la transizione digitale e la transizione ecologica.
Offrire ai giovani, dopo il diploma, opportunità di inserimento nelle aziende attraverso percorsi non solo universitari, ma di formazione specialistica nei vari settori, significa anche frenare finalmente il dilagante fenomeno della perdita di popolazione residente della nostra Provincia e di tutto il Sud.

Occorre quindi valorizzare il ruolo degli ITS che sono attivi nel nostro territorio da poco tempo e che partiti come una sorta di sfida, sono oggi una realtà fondamentale nell’ambito della formazione.

Per affrontare queste complesse tematiche, dopo l’intervento del Presidente di Confindustria Avellino, Emilio De Vizia ne discuteranno in una tavola rotonda:

  • Lucia Fortini– Assessore all’Istruzione della Regione Campania-
  • Giovanni Brugnoli– Vice-Presidente di Confindustria per il Capitale Umano
  • Lucia Scattarelli– Presidente Fondazione ITS “A. Cuccovillo” di Bari

che saranno moderati dalla giornalista Francesca Fagnani.

Ospite d’onore il Ministro dell’Istruzione Prof. Patrizio Bianchi, a cui sono affidate le conclusioni dei lavori assembleari.