Serino, denunciate quattro persone per danneggiamento.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati di furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi, che vanno a detrimento del prezioso patrimonio boschivo dell’Irpinia con le note conseguenze in termini, tra l’altro, di deturpazione del paesaggio e dissesto idrogeologico.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione Forestale di Serino hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino quattro persone per “Danneggiamento”, “Distruzione o deturpamento di bellezze naturali” e “Falsità ideologica in certificati commessa da persone in servizio di pubblica necessità”.

All’esito dell’attività (svolta unitamente a personale dell’UOD della Regione Campania – Settore Foreste e del Settore Agricoltura e Forestazione della Comunità Montana Terminio Cervialto) è emerso che i predetti, in concorso tra loro e ognuno per le proprie competenze, avrebbero proceduto al taglio di 21 piante di pino.

L’area interessata dal taglio, ubicata in una pineta del Comune di Serino, ricade all’interno di un Sito di Interesse Comunitario nonché Zona a Protezione Speciale.