San Martino Valle Caudina, denunciato un 50enne di Summonte trovato in possesso di un coltello a scatto.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – In nottata i Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina hanno intimato l’“Alt” ad un veicolo sospetto con a bordo un 50enne di Summonte. Lo stesso, alla specifica richiesta da parte degli operanti, non ha fornito alcuna valida giustificazione circa la sua presenza in quel comune.

All’esito di perquisizione personale e veicolare, l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato trovato in possesso di un coltello a scatto, un’ascia e due martelli di cui non è stato in grado di giustificare il porto.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il 50enne deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per “Porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere”.

In considerazione dell’illiceità della condotta posta in essere e dell’ingiustificata presenza nel comune di Summonte, l’uomo è stato inoltre proposto per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.