Avellino, piscina comunale, il TAR boccia il ricorso della Polisportiva Avellino.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania si è pronunciato sul ricorso, della Piscina comunale di Avellino, impugnato dalla Polisportiva Avellino respingendolo e condannando la società al pagamento delle spese di lite in favore del Comune di Avellino e del Ministero dell’Interno.

Il Sindaco Gianluca Festa, dalla pagina Facebook, a seguito della decisione espressa dal TAR: “Il TAR ha rigettato il ricorso della Polisportiva Avellino che aveva impugnato la risoluzione del contratto relativo alla piscina comunale. Adesso possiamo proseguire con la procedura del Project Financing per riaprire l’impianto. Un’altra buona notizia per la città” conclude Festa.