Avellino, Buonopane fa rimuovere le luminarie davanti Palazzo Caracciolo.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Continuano le polemiche tra amministrazione provinciale e comune di Avellino. Questa volta per una situazione alquanto grottesca e paradossale venutasi a verificare in Piazza Libertà, nei pressi di Palazzo Caracciolo, e precisamente erano state installate le tradizionali luminarie estive in concomitanza della festa di Sant’Anna.

L’installazione, avvenuta senza alcuna autorizzazione da parte della Provincia di Avellino, aveva scatenato l’ira del Presidente Buonopane, il quale aveva annunciato di inoltrare la richiesta di immediata rimozione delle luminarie.

L’appello è stato repentinamente accolto e i numerosi passanti e fedeli accorsi per seguire l’alzata del Pannetto di Sant’Anna hanno potuto ammirare, nuovamente, Palazzo Caracciolo in tutto il suo splendore.