Avellino, estubato il bambino che lunedì ha rischiato di annegare in piscina.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Migliorano le condizioni di salute del bambino che lunedì ha rischiato di morire annegato in piscina ad Avellino. Il piccolo di 4 anni, che frequentava i campi estivi, immediatamente soccorso dai collaboratori della struttura è stato prima portato in ambulanza al “Moscati” di Avellino e poi trasferito al “Santobono” di Napoli. Il bambino che resta ancora ricoverato nell’ospedale partenopeo è stato estubato, la mamma lo ha potuto finalmente vedere e restare con lui.