Avellino, legge urbanistica, Ciampi e Picariello (M5S): “La Regione ancora una volta si dimentica il Parco Fenestrelle”.

La nota congiunta di Vincenzo Ciampi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, e Nando Picariello, capogruppo consiliare al Comune di Avellino. –

(Tv7 Avellino) – Il Consiglio Regionale della Campania  si riunirà nel pomeriggio dalle ore 16 alle ore 17,30 per l’esame del disegno di legge “Disposizioni in materia di semplificazione edilizia, di rigenerazione urbana e per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente”, una legge che le associazioni ambientaliste e  culturali della Campania ritengono sia un altro sfregio al territorio della regione. E c’era da aspettarselo da un  Consiglio Regionale che non ha avuto il tempo di portare in discussione in aula  il tema del parco del Fenestrelle che riguarda i comuni dell’hinterland di Avellino. La mancata discussione e approvazione delle norme che consentono la costituzione del Parco comporterà che  nelle prossime settimane partirà il piano di  abbattimento di un cospicuo numero di alberi lungo le sponde del fiume che attraversa la città.

In sostanza dopo i proclami, le forze della maggioranza consiliare non sono in grado di mantenere fede ai propri impegni. Dai banchi della minoranza continueremo a far sentire le nostra voce a Napoli ed Avellino nell’interesse della città. Ritenevamo che l’iniziativa a difesa del corso d’acqua fosse al sicuro, garantita com’era dalla maggioranza, mentre dobbiamo prendere atto che così non è.