Ariano Irpino, spedizione punitiva nel carcere: tre agenti in ospedale.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino)Due agenti della Polizia Penitenziaria sono rimasti contusi, ma sono riusciti ad evitare il peggio. Spedizione punitiva nel carcere di Ariano Irpino. A darne notizia è il segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, Emilio Fattorello: “Diversi detenuti della XI Sezione del quarto piano del nuovo padiglione, rigorosamente a regime aperto, hanno tentato di aggredire un detenuto di origini africane. Due poliziotti sono riusciti a fare scudo all’uomo, evitando il contatto fisico e cercando di portarlo fuori dalla Sezione, al riparo- prosegue Fattorello -, altri detenuti della X Sezione del terzo piano, forzavano un cancello dalla serratura difettosa e tentavano di unirsi all’altro gruppo per portare a termine l’azione punitiva. I due agenti, prima di essere sopraffatti da una ventina di detenuti, sono riusciti ad attivare l’allarme e far giungere sul posto altro personale che è riuscito a far rientrare i disordini ed a mettere in sicurezza le sezioni, mentre il detenuto africano, problematico, oggetto del tentativo di aggressione è stato separato”.

Tre agenti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale Frangipane di Ariano Irpino. Hanno rimediato prognosi di 15 e 20 giorni.