Elezioni politiche 2022, sanità, Noi di Centro al Pd: “Apriamo confronto su code barelle al Moscati”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino)  – ” La sanità in provincia di Avellino è al collasso. Urge un immediato intervento del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il quale farebbe bene a recarsi in ispezione al nosocomio di Avellino per rendersi conto delle code di barelle, formate anche da utenza proveniente dall’area partenopea. Non si può immaginare di andare avanti così all’azienda ospedaliera Moscati di Avellino, dove si registrano giornate di attesa per i pazienti stazionati in pronto soccorso. E’ necessario rafforzare immediatamente la presenza del personale medico e paramedico, in quanto quello attualmente impiegato, nonostante i lodevoli sforzi e sacrifici, non riesce a reggere il carico di pazienti ricoverati. Di questo parleremo certamente in campagna elettorale, e ci confronteremo apertamente e senza timore con i candidati del Partito Democratico, in primis Maurizio Petracca e Carlo Iannace, partendo dalla chiusura del pronto soccorso di Solofra che ha fortemente penalizzato le comunità della Valle dell’Irno. Ai candidati irpini del Pd suggeriamo di focalizzarsi, prima ancora dell’invasione della destra, sulla tutela della salute dei cittadini provvedendo ad organizzare efficienti servizi sanitari, ed evitando di agitare fantomatici spauracchi ideologici ormai anacronistici e a volte fuori luogo”. Lo dichiarano in una nota i dirigenti provinciali irpini di Noi di Centro Europeisti lista Mastella.