Prata P.U., con l’omaggio a Maria Luisa Ripa si chiude la prima parte del Prata Art&Wine Fest.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Con la lettura delle poesie di Maria Luisa Ripa – artista e poetessa pratese scomparsa prematuramente nel 2003 -, perfettamente interpretata dall’attore e regista Enzo Marangelo ed accompagnata dalla melodia della chitarra di Nico D’Alessio, e la mostra delle sue opere tra le stanze del Palazzo Baronale di Prata di Principato Ultra si chiude la prima parte del Prata Art&Wine Fest, evento organizzato dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione dell’Associazione Orizzonti.

 

L’evento, che ha come obiettivo la valorizzazione delle arti in tutte le sue forme, continuerà sabato 27 e domenica 28 Agosto con il decennale dell’associazione Orizzonti presieduta dal prof. Paolino Marotta, il concerto di musica sinfonica della associazione musicale EUTERPE diretto da Maria Teresa  Della Valle, la conferenza stampa di presentazione del Premio Prata, il reading delle poesie di Antonietta Gnerre e lo spettacolo “Li detti antici teneno sempe raggione” della Compagnia Teatrale La Fermata.