Avellino, 51enne trovato in una pozza di sangue: gravissimo al Moscati.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Terribili notizie, nella giornata di giovedì pomeriggio, ad Avellino,  un operaio di 51 anni è in coma presso l’Ospedale Moscati di Avellino. Stando a quanto si apprende, l’uomo è stato ritrovato  a terra e in una pozza di sangue – vicino a un’impalcatura, presso le palazzine di via Santoli, al rione Valle.

Immediatamente ricoverato presso la struttura di Contrada Amoretta dove versa in condizioni gravissime.

Attualmente è intubato presso il reparto di Rianimazione.