San Sossio Baronia, “Valle ben vivere”, il “Processo alla strga”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Un nuovo, imperdibile spettacolo teatrale nell’ambito del cartellone “Percorsi nelle Valli del Ben Vivere” POC Campania. Dopo il successo di Villamaina con “Alla scoperta di Dante: La vita, il viaggio, l’Inferno…”, il Clan H approda a San Sossio Baronia con il “Processo alla Strega. L’indagine, il processo, l’epilogo”.

Sabato 3 settembre con inizio alle ore 21,00 piazzetta Fontana diventa palcoscenico per il coinvolgente spettacolo teatrale frutto dell’adattamento da parte del regista Lucio Mazza del “Clan H”, compagnia che dagli anni ’70 porta avanti un autorevole ed apprezzato laboratorio di teatro.

“Processo alla Strega” racconterà una storia d’altri tempi quando il timore ed il pregiudizio si trasformavano in follia, condannando a morte, spesso immotivatamente, donne che avevano l’unica colpa di non rientrare nei canoni della società. Uno spettacolo dal forte impatto scenico, diviso in quadri: il Sabba, il processo, le deposizioni, e l’esecuzione. In quei secoli oscuri le donne furono le più penalizzate. La presenza di un diavolo che narra le vicende sottolinea che il limite tra male e bene è sempre molto sottile.

La comprovata compagnia di attori guidata dal poliedrico Salvatore Mazza sarà composta da Andrea De Ruggiero, Santa Capriolo, Laura Tropeano, Sabino Balestrieri, Luca Picariello.

La serata sarà completata dall’immancabile degustazione a base di prodotti tipici del luogo a cura della Proloco “Sossiana”. La partecipazione all’evento è gratuita come tutti gli appuntamenti di “Percorsi nelle Valli del Ben Vivere”, É però opportuno prenotate la degustazione telefonando al numero 3351387330.

L’Intervento è, infatti, co-finanziato dal Poc Campania 2014/2020. Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e la Cultura – Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo Culturale, Naturalistico ed Enogastronomico di portata Nazionale ed Internazionale.