Dl aiuti bis: Boccia (Pd): “Sul superbonus passa linea sblocco crediti chiesti dal Partito Democratico”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – “L’intesa raggiunta oggi sul testo al Senato per il Decreto Aiuti bis sull’emendamento riformulato sul superbonus, dimostra quanto il lavoro di mediazione fatto dal Partito democratico sia fondamentale dentro e fuori le istituzioni. Abbiamo lavorato per sbloccare la cessione dei crediti e lavoreremo per mantenerlo fino al 2030 con 70/90 stabile in relazione al livello di Isee, mantenendo il 110 nei condomini per ISEE bassi. Il blocco della cessione dei crediti del superbonus andava superato con la massima urgenza avendo messo a dura prova migliaia di famiglie e di imprese, ma la caduta del governo ha reso ancora più problematiche le soluzioni. La proposta di riformulazione del governo è un passo in avanti efficace per risolvere finalmente come chiedeva il PD le problematiche aperte. Pittoresche le dichiarazioni della destra che votò contro il superbonus quando lo istituimmo e lo hanno sempre criticato. Ma come si dice: solo gli imbecilli non cambiano mai idea”. Così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale PD e capolista al Senato in Puglia.