Montella, comunità montana Terminio-Cervialto, Vecchia (Lega): “Il voto di ieri è innanzitutto la sconfitta del sindaco di Montella”.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – “Approvata la mozione di sfiducia con 9 voti a favore e 1 contrario: il Partito Democratico perde il governo della comunità montana Terminio-Cervialto” dichiara Salvatore Vecchia, sindaco di Cassano Irpino e Coordinatore Provinciale della Lega.

“Ciò che è successo a Montella dà la prova dell’arroganza del PD che non si arrende neppure dinanzi alla forza dei numeri. A fronte di una maggioranza schiacciante abbiamo assistito alla ostinazione di un Presidente abbandonato dai suoi stessi compagni di partito.” Prosegue Vecchia.

“Il voto di ieri è innanzitutto la sconfitta del sindaco di Montella, travolto a casa sua, che raccoglie quanto sta seminando. Formulo gli auguri di un proficuo lavoro al nuovo presidente Teodoro Reppucci insieme al quale ci impegneremo per il rilancio dell’Ente.

Si apre una nuova stagione per il centrodestra che, dopo la vittoria alle politiche, nel giro di pochi mesi riuscirà ad assumere il governo di tutti gli Enti sovracomunali” conclude il sindaco di Cassano.