Napoli, San Gennaro, il sangue si è sciolto alle 9.26.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) –  Napoli, 19 settembre ’22 – Napoli celebra San Gennaro, la città attende il prodigio del patrono, nel Duomo duemila fedeli per la messa. Il sangue si è sciolto alle 9.26, un lungo applauso ha accolto l’annuncio dell’arcivescovo Battaglia e lo sventolio dei fazzoletti bianchi.

Nella cattedrale gremita anche il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, il ministro della Cultura, Dario Franceschini, e il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato. Con loro il governatore della Campania, Vincenzo De Luca ed il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, il rettore Matteo Lorito. Nella navata si continua a gridare “Viva San Gennaro” e ad applaudire al nome del Santo patrono di Napoli.