Napoli, Mara Carfagna nuovo presidente di Azione: “Daremo una casa ai liberali, ai popolari, ai riformisti”.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Napoli, 19 nov. ’22 – “Da oggi il mio impegno in Azione si rafforza con l’elezione a Presidente del partito. Una scelta – ha sottolineato l’ex ministro Carfagna – che mi onora e mi emoziona e della quale voglio ringraziare tutti, a cominciare da Carlo Calenda, che ha proposto il mio nome, e Matteo Richetti, da cui raccolgo il testimone. Ringrazio ovviamente coloro che mi hanno votato, ma ringrazio anche coloro che non mi hanno votato, con i quali sarò sempre aperta al confronto. Sento la responsabilità di questo nuovo incarico, ma sento anche la fiducia di un partito giovane, che ha coraggio, energie, valori e idee per pensare in grande, per puntare a diventare la prima forza politica del Paese. Non è una missione impossibile, non è troppo ambiziosa. Ci sono tre buoni motivi per crederci: il declino del sovranismo mondiale, che presto arriverà anche da noi; il debutto deludente del governo delle destre, che in questo primo mese si è mosso con dilettantismo imbarazzante; la crisi ormai terminale del modello italiano fondato sul bipolarismo. Elementi che legittimano l’ambizione di chi, come noi, si propone di dare una nuova casa ai liberali, ai popolari, ai riformisti, ai moderati in fuga da partiti che li hanno delusi, emarginati.

Oggi da Napoli lanciamo una grande e stimolante sfida, io l’affronterò nell’unico modo che conosco e cioè con l’impegno, con la fatica, con l’entusiasmo, con la passione e con la capacità di non risparmiarmi mai. Sono certa che insieme faremo grandi cose” conclude il neo Presidente.