Ischia, frana maltempo, in soccorso arrivano anche i Vigili del Fuoco di Avellino

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Il maltempo ha colpito ‘intero territorio Campano nella giornata di ieri, intorno alle ore 5 , Casamicciola, comune dell’Isola di Ischia, causando la morte di una donna.  Sono ancora 11 i dispersi e 13 i feriti, di cui uno in condizioni “un po’ più gravi”. Ingentissimi i danni. La frana è venuta giù dal monte Epomeo, alle spalle della frazione dell’isola, così come avvenuto nel novembre del 2009, e ha trascinato massi e detriti che hanno causato il crollo di almeno 10 edifici. Sono circa 30 i nuclei familiari isolati, in totale 100 persone che devono essere ancora raggiunte e che sono senza acqua e luce. La strada che porta alle loro abitazioni è attualmente impraticabile per il fango.

Le ricerche proseguono senza sosta. I gruppi di volontari stanno battendo la zona collinare del comune isolano palmo a palmo. La zona è illuminata con i gruppi elettrogeni. Dove siano finiti è ancora presto per dirlo. La furia dell’acqua ha scaraventato decine di auto in mare, anche alcune che erano sostate non in prossimità del porto. Una squadra USAR, specializzata nella ricerca di persone sotto le macerie, o disperse in situazioni avverse come quella di Ischia, di sei unità, è stata inviata ad Ischia dal Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino.

La squadra è partita questa notte alle quattro per supportare i colleghi e soccorrere la popolazione di Ischia che, un queste ore, sta vivendo un autentico dramma.