Atripalda, Spagnuolo chiede fondi per l’efficientamento energetico per due scuole e la biblioteca comunale.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – L’amministrazione Spagnuolo si organizza per adeguare le strutture pubbliche con lavori di efficientamento energetico. I lavori riguarderebbero due scuole cittadine e la biblioteca comunale di Atripalda. Il sindaco Spagnuolo ha aderito all’avviso del 4 ottobre 2022 del Ministero delle Transizione Ecologica “per il finanziamento di iniziative riguardanti la realizzazione di interventi di efficienza energetica anche tramite interventi per la produzione di energia rinnovabile negli edifici delle amministrazioni comunali dell’intero territorio nazionale attraverso l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi”.


“Siamo felici come Amministrazione di poter iniziare a mettere mano ad interventi di efficientamento energetico – illustra l’assessore alla Pubblica Istruzione Lello Labate – che, in particolare nella scuola di via Roma, è atteso da anni e che ci permetterà, oltre ad un notevole risparmio, anche di dare un diverso look di visione a tutto il complesso specialmente nella Aule scolastiche dove abbiano un livello di luminosità elettrica pari ad un 1/4 di quelli previsti dagli standard moderni”.

Gli edifici che saranno efficientati con costi totalmente a carico del ministero sono la scuola primaria “Edmondo De Amicis” di via Roma, la scuola per l’infanzia “Pascoli” di via Adamo e la biblioteca comunale “Leopoldo Cassese” di piazza Sparavigna.