Manocalzati, Innamorati della Musica – 3/11 dicembre 2022.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – La rassegna autunnale “Innamorati della Musica” dell’Associazione Igor Stravinsky sotto la direzione artistica di Nadia Testa continua a dicembre con una lieve variazione di programma. 

Come da cartellone sabato 3 dicembre nella Sala delle Arti alle ore 19.00 è previsto l’omaggio ad Alexander Scriabin a cura della pianista Ilaria Sinicropi.

Alexander Scriabin (Mosca, 6 gennaio 1872 – Mosca, 27 aprile 1915) è stato un compositore e pianista russo. La maggior parte delle sue opere è stata scritta per pianoforte e  le sue prime composizioni risentono dell’influenza di Clopin  e sono scritte in forme che Chopin stesso utilizzava, come lo studio , il preludio  e la mazurka . Al di là della prima fase compositiva, le sue opere sono fortemente originali ed impiegano armonie  e tessiture  molto inusuali. L’evoluzione dello stile di Scriabin può essere seguita attraverso le sue dieci sonate , le prime scritte in uno stile tipicamente tardo-romantico  con forte influenza di Chopin e di Liszt ; mentre le più tarde testimoniano la ricerca di un nuovo linguaggio, tanto che le ultime cinque non portano alcuna indicazione di tonalità . Molti passaggi di queste possono essere definiti atonali . Scriabin, influenzato dalla sinestesia, associava i colori con i vari toni armonici della sua scala atonale, ed è considerato il più grande compositore simbolista russo.

Il recital pianistico dal titolo “Da Chopin a Scriabin” sarà tenuto dalla promettente pianista Ilaria Sinicropiche si è diplomata al Conservatorio F. Cilea di Reggio Calabria con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore, sotto la guida del maestro Salvatore Massimo Tripodi. Successivamente ha conseguito, col massimo dei voti e la lode, la laurea magistrale in discipline musicali e, sempre con il massimo dei voti e la lode, il diploma accademico di secondo livello in tecnico del suono. Svolge regolarmente attività concertistica come solista, con orchestra e in formazione cameristica con una particolare attenzione al repertorio per duo pianistico, formazione con cui ha seguito i corsi di perfezionamento con i maestri Anthony e Joseph Paratore in Germania, presso la Musikschule di Iserlohn e in Austria, presso il Mozarteum di Salisburgo. Ha al suo attivo come compositrice lavori originali editi da Edizioni “Novecento” ed ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui 1° premio assoluto. Ha collaborato in qualità di professore d’orchestra con l’Orchestra del Teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria, e, in qualità di Maestro Collaboratore, ha prestato la sua opera presso il Teatro Cilea di RC nella produzione dell’opera Falstaff di G. Verdi, con protagonista e regista R. Bruson. 

Sabato 10 dicembre l’Associazione Stravinsky si sposterà ospite del Comune di Manocalzati nella prestigiosa Sala del Castello di San Barbato nell’ambito del progetto “Sulle tacce dei longobardi”        con il concerto lirico del Tenore Francesco Malapena e del soprano Samantha Sapienza accompagnate dal pianoforte di Nadia Testa in un recital lirico dal titolo “Castello all’Opera”. Il concerto ad ingresso libero è previsto alle ore 19.00.

La rassegna Innamorati della Musica si concluderà domenica 11 dicembre nella Sala delle Arti alle ore 19.00 con il Flauto magico di Giuseppe Nese in Sonate e Fantasie(recupero del concerto in cartellone a novembre).

Per informazioni  3405719845

Non perdere l’occasione…Innamorati della Musica!