Altavilla Irpina, esame del DNA sul 60enne indagato per violenza sessuale su una minorenne.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Nei prossimi giorni saranno completati gli accertamenti genetici relativi alla comparazione del DNA del 60enne di Altavilla Irpina accusato di violenza sessuale nei confronti di una 17enne. L’uomo, l’indagato era un amico di famiglia della giovane. I suddetti esami saranno eseguiti dai Carabinieri del Ris di Roma.

Alle attività concernenti le analisi parteciperà anche un consulente genetista forense di parte. Si tratta della dottoressa Anna D’Ambrosio, nominata dal legale del 60enne, Michele De Vita. Dai risultati dell’esame potrebbe esserci una svolta alle indagini avviate nei confronti dell’uomo. Potrebbero confermare le accuse rivolte nei suoi confronti oppure portare gli investigatori a respingere ogni addebito.