Calcio, la gara Avellino-Fidelis Andria si giocherà a porte chiuse.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – È ufficiale: Avellino-Fidelis Andria si disputerà a porte chiuse. È stato, infatti, respinto il ricorso, presentato dalla società biancoverde per tramite del suo avvocato, Eduardo Chiacchio, avverso la decisione del Giudice Sportivo di punire il club irpino con una gara di chiusura al pubblico dello Stadio “Partenio-Lombardi”, in ragione dei disordini scoppiati lo scorso 7 novembre, allo “Zaccheria”, durante il match contro il Foggia.

Gli uomini di mister Rastelli, pertanto, non potranno contare sull’apporto dei propri sostenitori in occasione dell’impegno casalingo contro i Federiciani, in programma domenica 11 novembre alle ore 17:30.