Campania, sanità, Vietri (FdI): “De Luca sconnesso dalla realtà, si scusi con i campani”

La nota del capogruppo di FdI alla Commissione Sanità della Camera Imma Vietri –

(Tv7 Avellino) – Roma, 8 dic. 22 – “De Luca è ormai sconnesso dalla realtà. Lo era già prima quando si vantava  in pubblico che quella campana era una sanità di eccellenza parlando addirittura di “miracoli” compiuti dalla Regione; lo è tutt’oggi quando dice che a gennaio si rischiano di chiudere i pronto soccorso scaricando le colpe sul governo nazionale. Finge di dimenticare che sono sette anni che è finito il commissariamento della sanità in Campania. E quindi se oggi i problemi si sono aggravati negli ospedali la responsabilità politica è soltanto sua”. Lo dichiara, in una nota, la capogruppo di FdI alla Commissione Sanità della Camera Imma Vietri: “Ora punta il dito contro il Governo Meloni che è in carica da appena due mesi. Ma dov’era De Luca quando il suo partito, il Pd, governava la Nazione?  Cosa hanno fatto i parlamentari a lui “molto vicini”quando erano in maggioranza per migliorare la sanità in Campania? Nulla di nulla. E questi sono i risultati. Ora il nuovo governo di centrodestra è impegnato ad occuparsi anche delle inadempienze di chi non è stato in grado di risolvere in questi anni le emergenze. De Luca invece di fuggire dalle sue responsabilità, faccia mea culpa e si scusi con i cittadini per la sua cattiva gestione della sanità” conclude Vietri.