Pietradefusi, chiesto il rinvio a giudizio per l’ex sindaco Belmonte.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – L’ex primo cittadino di Pietradefusi, Giulio Belmonte, è stato rinviato a giudizio. Le accuse sono di abuso d’ufficio, peculato, truffa aggravata.

Attualmente sono otto i dipendenti rinviati a giudizio a vario titolo dalla Procura della Repubblica di Benevento; per altri cinque è stato invece richiesto lo stralcio perché ogni capo di imputazione sarebbe decaduto.

Mediante le classiche tecniche investigative è stato possibile stanare gli autori del reato di assenteismo che andava avanti da diverso tempo presso gli uffici comunali del Palazzo Municipale di Sant’Elena.