Avellino, Casa Circondariale, 24enne nigeriano ha appiccato un incendio in carcere.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Nella serata tra il 14  il 15 dicembre scorso, intorno alle 23’00, Robert Omo, 24enne nigeriano, ha dato fuoco alle suppellettili e materasso della propria cella.  

Nuovo violento Evento in carcere critico quattro poliziotti in Ospedale.

Il recluso, che mostra disturbi psichiatrici risulta essere l’omicida che, nell’estate scorsa – a Monteforte Irpino – uccise a martellate un commerciante di origini cinesi e ferito gravemente altra persona.