Quadrelle, allarme furti, Rozza:“Domani mattina andremo in Prefettura per capire come arginare questa situazione”.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – “Siamo sotto tiro ormai da 20 giorni, bande di malviventi senza scrupoli stanno minando la serenità delle nostre comunità” così il sindaco di Quadrella sull’allarme nel Mandamento-Baianese, una vera e propria escalation quella che si sta registrando nei comuni della Bassa Irpinia nelle ultime settimane e che preoccupa fortemente i sindaci.

“Domani mattina andremo in Prefettura per capire come arginare questa situazione. Chiederemo che aumentino gli uomini delle forze dell’ordine sul territorio, i carabinieri di Baiano stanno facendo un gran lavoro ma servono altre unità in questo momento. Quello che mi preoccupa maggiormente – continua il sindaco  Rozza – è che i cittadini si stanno organizzando in ronde per presidiare il territorio ma devo stigmatizzare queste iniziative. Non spetta a loro, deve essere lo Stato a far questo  e ribadiremo il concetto al Prefetto Paola Spena” conclude la fascia tricolore di Quadrella.