Cicciano, “Il Medi vince il primo premio al Concorso sulla Shoah: viaggio ad Auschwitz nei luoghi della Memoria”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Illustre traguardo per il liceo “Enrico Medi” di Cicciano, premiato al liceo di Marigliano che ha ben ospitato la Cerimonia del concorso regionale “26 marzo – Per uno sviluppo umano integrale”, volto alla valorizzazione della memoria della Shoah. Il concorso, promosso dall’associazione Populorum Progressio, ha visto partecipare scuole da tutta la regione, con una giuria internazionale d’eccezione formata da artisti e scrittori, presieduta da Jadwiga  Pinderska-Lech, direttrice della casa editrice del Museo Statale di Auschwitz.

Supportati dalla dirigente dott.ssa Anna Iossa e dal prof. Antonio Panico, referente interno del concorso, gli alunni del Medi si sono ben distinti. Davide Pacchiano è stato premiato con menzione per la sezione “Saggio” con un complesso e lucido lavoro sull’uomo, la memoria e l’arte.  Giuseppe Guerriero, Giulia Orsini e Giuseppe Parisi hanno vinto il primo premio nella sezione “Arte e Immagine”, con un intenso cortometraggio che unisce natura e storia, e cerca di dare una risposta, pur ancora aperta, agli orrori dell’Olocausto. Gli allievi avranno l’onore di partecipare ad un viaggio premio in Polonia promosso dalla Populorum Progressio, nei luoghi più significativi della Memoria della Shoah.

Un traguardo importante per il Liceo Medi che continua a guardare con attenzione al territorio, alla formazione dei suoi allievi ed alla valorizzazione delle eccellenza.