Montoro, finisce l’amore tra Girolamo e la sua Giunta.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – E’ crisi amministrativa in quel di Montoro. Tra il sindaco Girolamo Giaquinto e una parte della sua giunta è finita la luna di miele. Secondo i bene informati la vicenda politica è marginale. Alla base delle defezioni ci sarebbero questioni di carattere personale che avrebbero determinato imbarazzi e portato alle dimissioni del vicesindaco, Francesco Tolino, che aspira ad indossare la fascia tricolore della cittadina della Valle dell’Irno. Intanto il sindaco appena insignito della carica di vice presidente dell’Amministrazione provinciale di Avellino pare che goda dell’incondizionata fiducia e sostegno dall’assessore, Antonietta Montanera, quest’ultima più che mai attaccata al primo cittadino nella difesa della maggioranza. Intanto l’opposizione chiede chiarezza sui numeri che sostengono l’Amministrazione comunale. In questo contesto appare defilato il consigliere Antonello Cerrato che dopo aver chiuso i rapporti con il partito di Renzi guarda al civismo che si muove nell’orbita del governatore De Luca.