Grottaminarda, avviso per nuove attività economiche attraverso il “Fondo comuni marginali”.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – È stato pubblicato sull’Albo Pretorio e nella Sezione “Amministrazione Trasparente” dell’Ente, l’avviso pubblico per la concessione di contributi per l’avvio di nuove attività economiche nel Comune di Grottaminarda.

Le domande vanno presentate entro le ore 24:00 del giorno 28 gennaio 2023 a mezzo PEC all’indirizzo protocollo.grottaminarda@asmepec.it utilizzando il modello di domanda allegato all’Avviso.

L’iniziativa fa capo al “Fondo Comuni Marginali” destinato a favorire la coesione sociale e lo sviluppo economico, dove il Comune di Grottaminarda risulta beneficiario per una somma totale di 152.208,72 euro, 50.736,24 per questa prima annualità, e fa seguito alla manifestazione d’interesse, espletata lo scorso ottobre, per verificare le reali esigenze della cittadinanza e degli operatori economici e poter quindi pianificare al meglio l’erogazione delle agevolazioni.

Il sostegno, “a fondo perduto”, è destinato a nuove attività commerciali, artigianali e agricole attraverso un’unità operativa ubicata sul territorio con regolare costituzione ed iscrizione al registro delle imprese con la finalità di rendere lo stesso territorio di maggiore attrattiva.

Requisiti ed ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione all’Avviso Pubblico possono essere consultati sul sito istituzionale all’indirizzo http://www.comune.grottaminarda.av.it 

“Si tratta di un ottimo incentivo per l’apertura di nuove attività sul nostro territorio – spiega l’Assessora al Commercio Doralda Petrillo – o per quelle che vogliano ampliare il proprio codice ATECO. Abbiamo dato priorità alla “Misura B” del decreto vista la più ampia manifestazione d’interesse pervenuta rispetto alla “Misura C” relativa al trasferimento a Grottaminarda della residenza. Ci auguriamo che vi sia una buona partecipazione, di poter erogare nei tempi indicati le agevolazioni e che quindi Grottaminarda possa ampliare la propria offerta commerciale”.