Avellino, centro per l’autismo di Valle, Petitto (Davvero): “Finalmente è realtà”.

dalla redazione  –

(Tv7 Avellino) – “A21 anni dalla progettazione e a 16 dalla posa della prima pietra, il Centro per l’autismo di Valle finalmente è realtà”, così il consigliere regionale Livio Petitto dalla sua pagina Facebook.

Centro per l’autismo di Valle di Avellino

 “Accolgo con enorme soddisfazione la notizia che il Comune di Avellino ha dichiarato conclusi i lavori, con annessi pareri e certificazione di regolare esecuzione. Sono certo che ora l’amministrazione comunale riuscirà anche a risolvere l’aspetto dell’acquisizione sanante del suolo. Finalmente si mette la parola fine ad una vicenda che da anni tormenta le famiglie dei ragazzi affetti dalla sindrome dello spettro dell’autismo, quasi 500 in Irpinia, a cui bisogna dare risposte concrete. Ora sarà determinante il ruolo dell’Asl, e della stessa Regione Campania, affinché si definisca concretamente un protocollo d’intesa con il Comune che faccia subito partire i servizi, selezioni il personale specializzato, e renda la struttura pienamente operativa. Fondamentale sarà anche il ruolo delle Associazioni del settore, nessuna esclusa, che da altrettanti anni si battono per vedere il centro di Valle aperto, al pari di quello di Sant’Angelo dei Lombardi. La Regione, da parte sua, così come giustamente rivendicano le Associazioni campane, dovrà attivarsi per stanziare il fondo per l’inclusione delle persone con disabilità, per interventi diretti a favorire iniziative dedicate alle persone con disturbo dello spettro autistico. Vigileremo e incalzeremo il Governo regionale. Non si possono più accattare ritardi, come purtroppo da troppo tempo sta accadendo per l’intero settore socio-sanitario”, conclude Petitto.