Ariano Irpino, Manna-Camporeale, Lega: “Franza danneggia la propria comunità ”.

La nota della Lega di Ariano Irpino –

(Tv7 Avellino) – “La strada La Manna-Camporeale, tratto viario facente parte della strada dei due mari Contursi-Termoli, non si farà.

Dopo l’incontro avutosi tra il Sindaco Franza e il Presidente della Provincia di Avellino, sono definitivamente sfumate le speranze di rivedere Ariano Irpino al centro di un asse viario fondamentale per l’intero Mezzogiorno d’Italia.

Dopo la marginalizzazione della Città del Tricolle rispetto alla Stazione AV/AC Hirpinia e la piattaforma logistica, la La Manna-Camporeale costituiva l’ultima possibilità di rilancio per la Città di Ariano.

Tale strada, per la quale si è proceduto ai vari espropri, avrebbe avuto un tracciato interconnesso con la Stazione Hirpinia e avrebbe risolto molti dei problemi legati al traffico veicolare che tanto penalizza l’accesso alla Città.

E’ inaccettabile che il Primo cittadino subisca passivamente una decisione che danneggia la propria comunità, assunta dalla Amministrazione Provinciale nelle cui fila è presente una rappresentante arianese.

La Lega di Ariano Irpino, rifiutando di abbandonarsi alla rassegnazione e all’oblio che caratterizza l’azione amministrativa locale, ha già avviato i necessari contatti con il Ministro per le Infrastrutture per affrontare risolutivamente una questione che rischia di far rimanere la Città fuori dalle dinamiche di sviluppo provinciale e regionale” conclude la nota.