Quindici, denunciato trentenne napoletano per truffa e sostituzione di persona.

di Marco Iandolo

(Tv7 Avellino) – Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Quindici hanno deferito in stato di libertà un 30enne della provincia di Napoli per “Truffa” e “Sostituzione di persona”.

L’indagine ha preso spunto dalla denuncia presentata dalla vittima che, si era vista recapitare comunicazioni per pagamenti relativi alla fornitura di energia elettrica da parte di una società con la quale non aveva mai stipulato alcun contratto.

I Carabinieri hanno quindi avviato le verifiche del caso, che hanno svelato come gli addebiti fossero scaturiti da un contratto stipulato a insaputa del malcapitato. All’esito dell’attività d’indagine i Carabinieri sono riusciti ad individuare il presunto responsabile che è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.
Sono tuttora in corso accertamenti finalizzati sia a risalire all’identità di possibili complici sia ad appurare la responsabilità dell’uomo in eventuali ulteriori analoghi fatti.