Avellino, torna il consiglio comunale: sei punti all’o.d.g.

dalla redazione

(Tv7 Avellino) – Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Avellino. La massima assise cittadina è stata convocata, presso la Sala consiliare di Palazzo di Città, per il prossimo 2 maggio, alle ore 10,30, in prima convocazione, ed il 4 maggio, allo stesso orario, in seconda convocazione. La seduta è pubblica e sarà trasmessa in diretta streaming collegandosi al servizio sul sito web del Comune di Avellino.

 

Sei i punti all’ordine del giorno

  1. Prop. N. 34 del 08/02/2023 – Proposta n. 34 del 08/02/2023 – sdemanializzazione relitto di mq 3 foglio 40 P.lla 2656;
  2. mozione del consigliere Ferdinando Picariello – Valutazione negativa del disegno di Legge sull’autonomia differenziata;
  3. mozione del consigliere Francesco Iandolo – Proposta di conferimento dei benefici della Legge Bacchelli all’artista Marcello Colasurdo;
  4. mozione del consigliere Francesco Iandolo – Richiesta al governo e al Parlamento l’immediato ripristino del fondo per lo sviluppo delle reti ciclabili urbane nella Legge di Bilancio 2023;
  5. mozione del consigliere Francesco Iandolo – Ex Eliseo scuola pubblica di cinema in Campania;
  6. mozione del consigliere Francesco Iandolo – Dignità retributiva appalti comunali.

Per l’occasione, verrà testato per la prima volta il nuovo sistema di registrazione della presenza, degli interventi, delle votazioni e – più in generale – di tutti i lavori dell’aula consiliare. Nuovi microfoni, tre telecamere e due monitor in rete per snellire e digitalizzare tutte le procedure, a partire dalle convocazioni delle sedute, ed ottenere i verbali in tempi più rapidi.